gif_mandara_Mozzarelle_bufala
Mozzarella in gravidanza

La mozzarella di bufala in gravidanza? È buona e fa bene

Ecco perché l’«oro bianco» è consigliato per le donne in dolce attesa. A patto che il latte sia pastorizzato…

Mozzarella di bufala Mandara: sì o no in gravidanza? La domanda è d’obbligo per le donne preoccupate per la salute in uno dei cicli più belli (e delicati) della loro vita.

La risposta è positiva, e vi spieghiamo il motivo. La mozzarella di bufala Mandara può essere consumata senza problemi dalle donne in gravidanza perché è realizzata con latte pastorizzato. La pastorizzazione infatti elimina tutti i batteri nel latte che viene utilizzato per la produzione dei nostri latticini preferiti. Tutti sanno che è rischioso, infatti, consumare il latte crudo che non è stato controllato. La pastorizzazione serve proprio ad eliminare ogni contaminazione del latte che poi verrà usato per produrre l’oro bianco. Ma c’è di più. Il latte pastorizzato è anche migliore di quello che invece è solo bollito, perché mantiene nel liquido tutte le vitamine e tutte le sue qualità. Insomma, la pastorizzazione rappresenta la massima sicurezza per il consumatore innamorato dei latticini di casa Mandara.

Così funziona la pastorizzazione

Ma se proprio siete curiosi, vi spieghiamo anche come si svolge la pastorizzazione del latte che servirà per produrre la mozzarella di bufala. Il procedimento è semplicissimo. La temperatura del latte è portata in un arco che va dai 65 agli 80 gradi. Questo processo serve ad assicurare la salubrità dei latticini che verranno prodotti. Di più: garantisce qualità a tutta la catena di produzione di questi alimenti. E la qualità è la parola d’ordine della nostra azienda.

Qualcuno potrebbe ricordare che le donne in gravidanza sono anche molto attente al gusto. Perché il gusto guida tutta la loro alimentazione durante la dolce attesa del proprio figlio. Allora è bene chiarire che la pastorizzazione del latte che verrà usato per produrre la mozzarella di bufala non interviene minimamente sul gusto dell’oro bianco. Non a caso la mozzarella di bufala è diventata uno dei protagonisti della Dieta Mediterranea riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Formaggi da evitare durante la gravidanza

Insomma, la mozzarella di bufala Mandara rientra a pieno titolo nel gruppo di latticini che possono stare sulla tavola delle donne in gravidanza.
Quali sono i invece formaggi e i latticini da evitare durante la gestazione? Sono il gorgonzola, tutti i formaggi molli prodotti con latte non pastorizzato. Ma anche l’emmenthal, il formaggio groviera e tutti i latticini che nascono dalla lavorazione del latte crudo. Per quelli, è meglio aspettare i fatidici nove mesi.